NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Notizie

DOMENICA 23 APRILE V EDIZIONE DELLA FESTA DI PRIMAVERA "ALLA CORTE DEI COLLEONI"

 festa primavera 2013 foto4Domenica 23 Aprile 2017 l’Amministrazione Comunale organizza in località Marne la V Edizione della Festa di Primavera: "Alla corte dei Colleoni" al fine di promuovere la storia locale del nucleo storico di Marne, le attività economiche produttive del territorio, le opere di ingegno, i prodotti tipici e le manualità locali.

Produttori agricoli, hobbisti, artigiani e associazioni possono presentare domanda per la concessione temporanea di un posteggio in occasione della manifestazione.

 CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE

Numero massimo dei banchi esposti:
PRODUTTORI AGRICOLI N.2 BANCHI
HOBBISTI N.20 BANCHI
ARTIGIANI N.1 BANCHI
ASSOCIAZIONI/GRUPPI N. 7 BANCHI

Visulizza la planimetria delle aree interessate dalla concessione dei posteggi

scarica volantino e programma

Canone di partecipazione:
PRODUTTORI AGRICOLI €.20,00
HOBBISTI €.10,00
ARTIGIANI €.10,00
ASSOCIAZIONI/GRUPPI =====

Versamento da allegare alla domanda di partecipazione tramite:

  • C/C postale 14155246 intestato a Comune di Filago – Servizio Tesoreria causale "canone partecipativo Festa di Primavera";
  • Versamento diretto alla Tesoreria Comunale sportello Banca Intesa Filiale di Filago Piazza Dante causale "canone partecipativo Festa di Primavera";
  • Versamento su C/C bancario IBAN IT84I0306953000100000300004 causale "canone partecipativo Festa di Primavera".

Scarica la domanda di partecipazione

CONDIZIONI SPECIALI DI PARTECIPAZIONE

le aree interessate dalla manifestazione sono la Via Colleoni e l’area antistante la chiesa della Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo in Marne;

la dimensione massima del posteggio concesso (per posteggio si intende l’ingombro del gazebo) dovrà essere pari a m.3 x m.3 per gli hobbisti, artigiani, associazioni e produttori agricoli;

non sarà ammesso l’insediamento delle attività dello spettacolo viaggiante nelle aree interessate dalla manifestazione di cui sopra e nelle aree limitrofe;

non saranno ammesse tutte le domande ad indirizzo religioso e/o politico;

gli assegnatari del posteggio sono tenuti ad allestire lo stesso con arredi e abbellimenti tenendo conto della natura della manifestazione;

i posteggi saranno assegnati dall’Amministrazione Comunale;

la presenza dell’espositore dovrà essere garantita dalle ore 11.00/11.30 del mattino, per artigiani e produttori agricoli, hobbisti e associazioni fino al termine dell’intera manifestazione;

l’autorizzazione non è trasferibile a terzi;

non è prevista l’assegnazione dei posteggi per spunta;

ad esclusione dei produttori agricoli presso il posteggio concesso è ammessa la sola presenza del banco espositivo;

alla conclusione della manifestazione ogni espositore dovrà lasciare lo spazio assegnatogli pulito ed in ordine;

non è previsto alcun rimborso in caso di annullamento della manifestazione per condizioni meteorologiche avverse;

produttori agricoli e artigiani dovranno essere muniti di proprio generatore;

per la categoria produttori agricoli e artigiani che svolgono l’attività in forma imprenditoriale, le domande di autorizzazione per la partecipazione alla manifestazione temporanea in oggetto dovranno essere presentate telematicamente allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) istituito presso il Consorzio ATS di di  Piazza Dante 12  -  24040 Filago (BG)   Tel: +39 035 992250 Fax: +39 035 993620 E-mail: consorzioats@consorzioats.it E-mail PEC: consorzioats@pecm.it, entro le ore 12:00 del giorno sabato 15 aprile 2017;

per la categoria hobbisti e associazioni che svolgono l’attività in forma non imprenditoriale, le domande di autorizzazione per la partecipazione alla manifestazione temporanea in oggetto potranno essere presentate in forma cartacea anche all’Ufficio Protocollo del Comune di Filago sito in Piazza Dante, 12 in Filago (Bg) Tel: +39 035 4995311 ed aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle ore 12,30, il giovedì dalle ore 09,00 alle ore 12,30 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00 ed il sabato dalle ore 09,00 alle ore 12,00, ovvero tramite e-mail info@comune.filago.bg.it o tramite e-mail PEC protocollo@pec.comune.filago.bg.it (non è ammessa la trasmissione a mezzo fax) entro il termine perentorio delle ore 12:00 del giorno sabato 15 aprile 2017;

la domanda dovrà essere compilata in ogni sua parte e, qualora richiesti, dovrà essere completa di titoli e/o documenti allegati in copia; le domande incomplete e/o sprovviste dei documenti richiesti entro il termine di presentazione delle stesse non saranno prese in considerazione ai fini della graduatoria;

è possibile integrare la domanda o la documentazione già presentata esclusivamente entro i termini previsti per la presentazione della domanda stessa (15/04/2017);

la graduatoria di assegnazione dei posteggi, previa verifica della validità della documentazione presentata e dei requisiti di cui all’art.21 della L.R. 6/2010 e s.m.i., verrà redatta sulla scorta dell’ordine cronologico di presentazione e registrazione della domanda al protocollo generale del SUAP e del Comune di Filago;

le domande presentate prima del termine di apertura del bando saranno escluse, mentre quelle pervenute dopo la data di scadenza sopra riportata potranno essere valutate dall’Amministrazione Comunale compatibilmente alle esigenze organizzative e ai posteggi ancora disponibili;

per la categoria produttori agricoli e artigiani le domande presentate non in modalità telematicamente presso lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) saranno escluse;

è onere di produttori agricoli e artigiani che svolgono l’attività in forma imprenditoriale nel settore alimentare trasmettere telematicamente allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) prima dell’inizio della manifestazione in oggetto la notifica sanitaria per manifestazione temporanea (SCIA modello A) oltre i requisiti professionali per le attività di vendita e somministrazione di alimenti e bevande (Scheda 2);

è onere di hobbisti e associazioni che svolgono l’attività in forma non imprenditoriale di vendita e somministrazione di alimenti e bevande al pubblico trasmettere in forma cartacea all’Ufficio Protocollo del Comune di Filago prima dell’inizio della manifestazione in oggetto la notifica sanitaria per manifestazione temporanea (SCIA modello A).

 

Di autorizzare gli esercizi di vicinato in sede fissa presenti nell’area della manifestazione a vendere i propri prodotti sull’area pubblica antistante l’esercizio commerciale ai sensi dell’art.22 comma 9 della Legge Regionale 2 febbraio 2010, n. 6 previa presentazione all’Ufficio Protocollo del Comune di Filago di apposita comunicazione.